Luca Castellucci

Ciao, sono Luca Castellucci, e vi voglio raccontare come sono entrato nel magico mondo del Gelato Naturale!

Sin da bambino sono sempre stato affascinato dal gelato, un alimento così particolare, ne solido ne liquido, estremamente godurioso, che non ti stanca mai e ti fa sempre tornare il sorriso… Si, mentre i miei compagni sognavano di diventare calciatori o astronauti, io sognavo di diventare un gelatiere!

Poi nel corso degli anni, in seguito a scelte scolastiche mi allontanai un po’ da questa idea, prima la scelta di fare Il liceo scientifico invece che l’alberghiero, poi la scelta dell’università dove scelsi di iscrivermi a scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali piuttosto che iscrivermi nella vicina Università dei sapori di Perugia… Scelte sbagliate!? Non so, in fin dei conti mi hanno portato qui dove sono e a capire che la mia passione per il gelato naturale, di alta qualità, è davvero grande; e la formazione scientifica prima e quella naturalistica poi son sicuro mi torneranno molto utili nel proseguo della mia vita da gelatiere, sia nel capire come la fisica e la chimica agiscono sul gelato, sia nella scelta dei prodotti da utilizzare per produrlo!

Dopo le due lauree, prese entrambe con lode, inizio a provare vari lavori nel settore per cui avevo studiato, fino ad ottenere un contratto a tempo indeterminato in un’azienda agricola in cui potevo esprimere al massimo tutto ciò che avevo imparato durante gli studi…. Ma dopo i primi due anni passati in tranquillità, una voce mi tornava in testa e mi chiedeva se ancora mi ricordavo del mio sogno da bambino, diventare gelatiere!!

Ma c’era un problema, i miei studi, oltre ad avermi allontanato dal settore del food, avevano cambiato il mio stile di vita e la mia dieta (ho abbandonato negli anni tutti quegli alimenti “industriali” prediligendo sempre più materie prime di alta qualità, lavorazioni minime e una lista ingredienti sempre più corta), e scoprendo (leggendo svariati libri di gelateria) che la grandissima parte di gelato che viene definito “artigianale” veniva fatto con semilavorati, pieni, stracolmi di sostanze artificiali e di dubbia provenienza, ero molto scettico riguardo il fatto che, il mio sogno da bambino, potesse conciliarsi con la mia idea di nutrizione sana e naturale.

Per fortuna sono uno che nella vita non si accontenta mai e decisi di indagare, arrivai cosi al sito della Gelato Naturale Accademy, dove i presupposti per risolvere i miei dubbi c’erano tutti, credo che non passarono nemmeno dieci minuti da quando entrai nel sito a quando prenotai il mio primo corso in questa magnifica scuola!

Arrivò il giorno del corso e li incontrai due persone splendide, Manuele e Brigitte, che mi fecero capire sin da subito che non è vero che il gelato deve essere fatto con semilavorati o prodotti di sintesi, tutt’altro, esiste un mondo dietro al gelato naturale che ti permette di esaltare tutti quei prodotti che la natura ha da offrirci. (Alla fine del ciclo di studi Manuele vi avrà insegnato ad utilizzare qualsiasi prodotto naturale che esiste sulla faccia della terra, gli unici limiti che vi rimarranno saranno quelli nella vostra fantasia!)

Visto l’entusiasmo del primo corso, mi iscrissi subito al secondo e così via, in meno di un anno completai tutti i corsi, ormai ero pronto per il grande passo, lasciare il mio sicuro lavoro per aprire una gelateria naturale in Umbria; purtroppo era marzo 2020, e causa lockdown dovetti con grande rammarico accantonare l’idea, ma per fortuna, ho scelto una Scuola con la S maiuscola, dove non si fanno solo corsi, si creano rapporti di amicizia e fiducia, così a giugno vengo contattato da Manuele che mi propone l’offerta più bella che potessi mai ricevere: “Ti va di venire a lavorare in Chiccheria quest’estate!?” ovviamente non ci ho pensato due secondi, ASSOLUTAMENTE SI!!

Ho passato così una splendida estate, in una delle migliori gelaterie d’Italia (Cosa potevo chiedere di meglio come prima esperienza da gelatiere!?), dove ho potuto risolvere molti miei dubbi e perplessità, ho imparato molto riguardo la gestione di una gelateria, da come scegliere dipendenti, alla gestione del magazzino, il rapporto con i fornitori, a come produrre un gelato che possa raggiungere i tre coni gambero rosso per tre anni consecutivi (ma questa in realtà è stata solo una conferma di ciò che avevo già imparato ai corsi), eccetera…

Ora che ho concluso questa splendida esperienza, che mi ha fatto crescere sotto tutti i punti di vista, sono ancora più convinto che il sogno che avevo da bambino, si realizzerà! Il prossimo anno aprirò la mia gelateria naturale in Umbria, perché già qui dobbiamo vivere senza il mare, dover vivere anche senza un gelato di alta qualità, mi sembra davvero troppo!

Un grazie infinte alla Gelato Naturale Accademy, per avermi portato fin qua dove sono, e a tutto lo staff della Chiccheria, che mi ha fatto vivere un’esperienza che rimarrà per sempre nel mio cuore!

P.S. se posso vorrei anche dire un difetto dell’Accademia, una volta che inizierete a frequentare i corsi, difficilmente poi riuscirete a trovare in giro dei prodotti che soddisfano le vostre aspettative, questo gelato naturale, crea DIPENDENZA!!!!

 

 

 

  • Supporto Clienti

    Per ricevere una risposta immediata a qualsiasi domanda riguardante i contenuti Premium e i corsi di Gelato Naturale Academy apri una chat con noi su Facebook Messenger o WhatsApp: